Menu
×

10 cose che ho imparato da L’attimo fuggente

Da quando nella mia vita è arrivato Francesco a casa si guardano solo cartoni animati. Vedere un film sul divano è un lusso che ancora non mi è stato concesso. Eppure a fine anno, in una serata di pazzia e incoscienza, in piedi mentre dondolavo un passeggino, ho rivisto L’attimo fuggente.

Avevo guardato per la prima volta L’attimo fuggente quando ero ancora alle superiori, in lingua originale. Durante il mio shopping natalizio in libreria, ho comprato il dvd di questo famoso film con la promessa di vederlo prima possibile. Sentivo che avevo bisogno di carica e adrenalina. Volevo concludere il 2016 con l’energia giusta. E sapevo che un film del genere sarebbe stata una grande motivazione per il mio lavoro da copywriter.

Hai presente quando cerchi nuovi stimoli e vai a caccia di ispirazione? Ecco, io avevo bisogno proprio di questo, di un tuffo adrenalinico in cui immergere viso e corpo. Vedere il film con il bambino sul passeggino che ogni tanto si lamentava non è stato facile, ma è stato comunque emozionante.

Mi ha ricordato quanto l’amore per il mio lavoro di copywriter mi abbia permesso di andare avanti e crescere. Di quanto solo la passione per quello che fai ti permette di inseguire i tuoi sogni e realizzarli.

Perché l’attimo fuggente regala ispirazione a chi scrive

Chi vive di scrittura come me ha bisogno di continui stimoli. Il suo è un cammino in continua evoluzione. Deve formarsi e imparare sempre nuove tecniche, sperimentare per capire che cosa gli piace e che cosa gli riesce meglio.

La formazione e l’allenamento diventano due colonne portanti del lavoro freelance, a cui si aggiungono tante difficoltà. Una è rappresentata dalla noia, che nasce quando il progetto a cui devi lavorare non è perfettamente in linea con le tue corde. Il lavoro da copywriter, infatti, non è così idilliaco come può apparire. Alcuni incarichi possono essere tremendi perché ammazzano la fantasia. E anche se a me questo aspetto piace da morire, perché è una continua sfida, so bene che ricordare a me stessa perché scrivo è perché ho deciso di fare questo lavoro è un buon metodo per avere sempre entusiasmo e vitalità con la penna.

Questo è il motivo per cui L’attimo fuggente è un’ottima ispirazione per il web writer o in generale per chi scrive online. Il fuoco che anima i poeti estinti arde dallo schermo e si trasmette vivo nello spettatore. E non importa se hai un marmocchio che si lagna facendoti perdere qualche passaggio, non importa se sei stanca e arrugginita dalla giornata. Il fuoco arriva, eccome se arriva.

10 passi del film d’ispirazione per un copywriter

1 Non voglio svegliarmi un giorno, guardare indietro la vita e accorgermi di un aver mai veramente vissuto

Web writer, giornalista, blogger, copywriter: ognuno di noi “scrittori del web” può specializzarsi in uno di questi settori. Può scegliere quello che gli appartiene di più in base alle sue passioni e alle sue abilità creative. Può valutare di farlo per professione o per hobby tenendo nascosti i suoi desideri; può cambiare rotta e mollare.

Quando Robbie Williams pronuncia questa frase così bella, mi sono ricordata di quando potevo essere ragioniera, banchiera, commercialista, agronoma. A 19 anni dopo il diploma ho deciso di non abbandonare i miei sogni e costruirmi un cammino più vulnerabile e difficile, ma più intenso. Specializzarmi nel settore che amo, scegliere una professione con il cuore per poi guardarmi allo specchio serena delle mie scelte, per me ha rappresentato vivere pienamente la vita. E se oggi mi guardo indietro mi accorgo che questo percorso è stato il migliore che potessi intraprendere.

2 È proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un’altra prospettiva

È un problema che ogni web writer o blogger affronta ogni giorno. Dimenticando tutte quelle figure che vivono la loro “carriera” con presunzione pensando di essere i migliori sul mercato, per quanto riguarda la mia esperienza mi sono resa conto più volte che andare oltre e vedere i progetti da nuove prospettive è un grande aiuto per mirare alla perfezione.

lo si deve fare con un testo appena terminato, che deve subire diverse versioni di editing prima di passare al cliente, ma si deve guardare da altre angolazioni tutto ciò che riguarda il lavoro da copywriter. E non bisogna mai dimenticare che fermarsi un attimo per fare il punto della situazione sul percorso intrapreso è un ottimo esercizio per migliorare.

3 Che tu sei qui, che la vita esiste, che il potente spettacolo continui, e che tu puoi contribuire con un verso

Sono sempre stata una persona molto riflessiva, che ama porsi tante domande e ricerca risposte certe. Una delle domande che mi rivolgo più spesso riguarda il mio lavoro. “come posso migliorare la mia posizione?” “come posso sfruttare le mie capacità per portare avanti la baracca?”

I mille e più interrogativi mi hanno insegnato a non restare ferma. Nel lavoro questo ha significato non arrendersi mai, contro tutto e tutti, ma anche ricordare a me stessa che posso dare il mio contributo, posso mettere la mia personale firma in qualsiasi cosa. Basta volerlo. Basta farlo con il cuore.

4 Soltanto nei loro sogni gli uomini possono essere liberi

È una delle frasi più semplici e all’apparenza scontate de L’attimo fuggente. Eppure mi rendo conto che questa frase può raccontare tanto a chi ascolta. Non sarà mai scontato dire che solo i sogni possono aiutare a farci sentire felici e liberi. Liberi nelle nostre scelte, liberi nel nostro stile di vita. Posso confermare che è un’affermazione tanto semplice quanto reale. Da quando ho detto SI ai miei sogni mi sento leggera e piena. E tanto libera.

5 Dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse

Per guardare i lavori da angolazioni diverse un copywriter deve mettersi in gioco. Ognuno ha i suoi metodi, io solitamente lavoro prima alla strategia del progetto, rifletto molto sul materiale che ho a disposizione e inizio a scrivere quando mi sento pronta. Lascio perdere ciò che ho scritto, aspetto che lieviti e si riposi e poi lo riprendo in mano. Faccio un editing sfrenato. Sono talmente fissata che esercito la mia passione di correttore di bozze utilizzando anche il metodo della lettura al contrario per andare alla caccia di spazi, refusi e linee di scrittura. Amo che il testo sia fluido e scorra nella tastiera leggero, sto attenta al ritmo e ai respiri e per ultimo, dopo averlo letto mille volte a voce alta e stampato, lo faccio leggere a un’altra persona, quasi sempre mio marito.

6 Venite amici, che non è tardi per scoprire un nuovo mondo

A questa frase sono molto legata. Racconta quanto sia facile allontanarsi dalle proprie bellezze e quanto sia complicato osare e avere il coraggio di scoprire nuove mete. L’attimo Fuggente è bravissimo a mettere sale nella vita, a spronare ragazzini e spettatori. È capace di dirti con parole semplici che per realizzare un sogno serve prima di tutto crederci, aver voglia di scoprirlo. Per far avverare un desiderio lo si deve volere pienamente, senza sentirsi sconfitti, senza pensare che ormai è troppo tardi per inseguire un nuovo cammino e una nuova sfida.

7 Nulla è difficile per coloro che hanno la volontà

Per imparare e crescere professionalmente serve solo averne voglia. L’ho sperimentato quando ho studiato per la prima volta materie come sociologia e filosofia del linguaggio, quando ho fatto a pezzi le mie lacune. L’ho capito e lo capisco ancora oggi quando penso che un ostacolo sia insuperabile e poi con determinazione e sacrificio riesco prima a raggiungerlo e poi a saltarlo. Non sempre ottengo il risultato migliore, ma già superare un limite diventa un successo.

8 La razza umana è piena di passione

Come si può dare torto a questa frase? Qualsiasi siano le passioni di ognuno di noi, le trasformiamo nell’anima che rende migliore la nostra vita. Non dimentichiamolo mai: la passione è il cuore che aiuta a dare alle giornate un sapore nuovo, a condire ogni piatto di un gusto speciale.

9 Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo

Le idee e soprattutto le parole possono farci sentire eroine e regine, possono dare vita a qualsiasi cambiamento. Possono sostituire grandi macigni, unire mondi e creare legami, far conoscere storie e racconti speciali. Insieme alle idee, le parole arricchiscono ogni giorno la nostra esistenza. Chi fa questo lavoro sa quanto peso hanno e quanta importanza possono avere le parole. Tutto sta a noi, al potere che vogliamo dargli. Avvicinandoci alla professione che svolgo, Robbie Williams mi ricorda il perché le aziende e i professionisti si affidano a un copywriter per raccontare la loro storia aziendale.

10 Cogliete l’attimo ragazzi, rendete straordinaria la vostra vita

Ho conservato questa frase per ultimo. Il Carpe diem di L’attimo fuggente, la frase così tanto famosa di questo bellissimo film, è un momento eccezionale del film, uno dei più belli. Si può ammirare la forza d’animo, la bramosia per la vita, tutto il cuore che può dare un professore amante del suo ruolo ai ragazzi che lo ascoltano.
Io che guardo estasiata e coinvolta mi sento tra i banchi di scuola, a tratti sedicenne a tratti matura e un po’ più esperta di esperienze. Guardo lui che con gli occhi infiniti e luccicanti mi ricorda che siamo noi artefici del nostro destino. E che ciò che voglio me lo posso andare a prendere. Renderà  sicuramente straordinaria la mia vita.

l-attimo-fuggente-film

Il mio amore per L’attimo fuggente

Se amate il vostro lavoro così come lo amo io non perdete tempo a inseguire i vostri sogni. Guardate questo film tutte le volte che pensate di aver sbagliato direzione, quando date tutto per scontato e quando gli occhi che prima brillavano per ciò che avete scelto di fare, ora iniziano a spegnersi. Ritroverete il cammino e il fuoco che brucia dentro vi farà battere di nuovo il cuore!

 

Torna alla Home

Mi chiamo Eleonora Usai e sono una copywriter freelance. Vivo di parole e libri, pasticcio su moleskine e planner ogni attimo di vita. E scrivo per sorridere.

Eleonora Usai
Via Padre G. Cianci 24
Sortino (SR)

P.Iva 01889710891

Tel: 340. 3806369
Email: info@copywriter4you.it

Sorry. No data so far.

Leggi la mia intervista a cura di Vincenzo Abate cliccando sull'immagine.
Corsi web marketing online: Academy Studio Samo

Copyright © 2016 Copywriter4you. Tutti i diritti riservati. P.I. 01889710891. Design by Fotographicart.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti pertanto continuando a navigare se ne accetta il loro utilizzo. Informativa cookie | chiudi